• -5%
  • Nuovo

1. Alla ricerca della “nuova” sicurezza sul lavoro
1.1 Introduzione
1.2 Il concetto del debito permanente di sicurezza
1.3 La filosofia prevenzionistica del T.U.
1.4 Il penale “speciale” all’interno del Testo Unico
1.4.1 Il principio di specialità
1.4.2 Esercizio di fatto dei poteri direttivi
1.4.3 L’estinzione del reato contravvenzionale in materia di sicurezza
1.4.4 Il d.lgs. n. 758/1994
1.4.5 L’oblazione
1.4.6 La sostituzione della pena
1.5 La posizione di garanzia
1.6 La delega di funzioni
1.7 La responsabilità amministrativa aziendale sui reati prevenzionistici
1.8 Cosa rimane della prevenzione da COVID-19
2. Il cantiere temporaneo o mobile
2.1 Il campo di applicazione del Titolo IV
2.1.1 Premessa
2.1.2 L’ampiezza della definizione di cantiere
2.2 Le misure generali di tutela in cantiere
2.3 L’idoneità tecnico-professionale negli appalti
2.3.1 L’idoneità tecnico-professionale in generale
2.3.2 La verifica dell’idoneità tecnico-professionale nella cantieristica
2.4 Il sistema di qualificazione delle imprese
2.5 La sospensione dell’attività imprenditoriale
2.5.1 L’aspetto “fisiologico”
2.5.2 L’aspetto “patologico”
2.5.3 Le conseguenze gestionali
2.6 Il caporalato
3. Le responsabilità in cantiere
3.1 Le singole responsabilità
3.2 Il committente
3.3 Il responsabile dei lavori
3.3.1 Gli obblighi del committente o del responsabile dei lavori
3.3.2 Criticità sul ruolo del committente e del responsabile dei lavori
3.4 L’impresa affidataria
3.4.1 Gli obblighi dell’impresa affidataria
3.4.2 Idoneità tecnico-professionale dell’impresa affidataria
3.4.3 Criticità sull’impresa affidataria
3.5 L’impresa esecutrice
3.5.1 Gli obblighi dell’impresa esecutrice
3.5.2 Idoneità tecnico-professionale dell’impresa esecutrice
3.5.3 Criticità sulle imprese esecutrici
3.6 Il lavoratore autonomo
3.6.1 Gli obblighi del lavoratore autonomo
3.6.2 Idoneità tecnico-professionale del lavoratore autonomo
3.6.3 I rapporti di lavoro con i lavoratori autonomi
3.6.4 Le forme di collaborazione ed associazione tra lavoratori autonomi
3.6.5 Il lavoratore autonomo e i familiari - L’impresa familiare di fatto
3.6.6 Criticità sul lavoratore autonomo
4. Il Coordinatore per la Sicurezza
4.1 Il Coordinatore in fase di progettazione
4.2 Il Coordinatore in fase d’esecuzione
4.3 Il rischio interferenziale
4.4 L’alta vigilanza
4.5 Obblighi e criticità del CSE
5. La storia del CSE nella giurisprudenza
5.1 Brevi cenni storici
5.2 Sul Piano di Sicurezza e Coordinamento
5.3 Sulla posizione di garanzia del coordinatore
5.4 Dui doveri del coordinatore
5.5 L’aggiornamento del PSC
6. Il Piano di Sicurezza e Coordinamento
6.1 Elaborare il Piano di Sicurezza e Coordinamento
6.2 Il modello semplificato del PSC
6.2.1 Principi e obiettivi
6.2.2 La struttura del PSC semplificato
6.2.3 Guida alla redazione del PSC semplificato
7. L’intera documentazione di cantiere
7.1 La documentazione digitale
7.2 La gestione “social” del cantiere
8. Prontuario delle violazioni
8.1 Generalità
8.2 Prontuario delle sanzioni legate al coordinatore
8.2.1 Articoli 90 e 91
8.2.2 Articolo 92

5 Articoli

Scheda tecnica

Autore
De Filippo
Anno
2022

Nella stessa categoria

16 altri prodotti della stessa categoria: